"Songs and Stories from Moby Dick" di Laurie Anderson
Un'ora e '40 di spettacolo senza tempo

Laurie Anderson : la pioniera
Da riascoltare: Laurie Anderson, "Big Science" : 1982 Warner Bros Records


Brava Laurie. Ci hai mostrato quello che sai fare. Che decenni di sperimentazione artistica ti hanno permesso di creare forme d'arte complesse e innovative, ma che sono estremamente immediate e coinvolgono a pelle, intellettuali ma senza intellettualismi.

Ti hanno permesso di realizzare uno spettacolo, "Songs and stories from Moby Dick", che scorre per un'ora e 40' con una straordinaria naturalezza, mescolando musica d'avanguardia, danza, un capolavoro della letteratura moderna, immagini e colori in movimento, senza dimenticare una punta d'ironia. Si ha la sensazione che l'insieme sia perfetto, che l'obiettivo dell'opera totale si possa considerare raggiunto.

La tecnologia sfruttata senza esibizione, la sua presenza forte ma discreta, mai superflua, e contribuisce con il giusto peso allo spettacolo, insieme agli attori-ballerini, alle parole di Melville, alle note e ai suoni anch'essi distillati e pregni di significato. E il risultato qualcosa di senza tempo, come l'immagine a inizio concerto di Laurie, sola sul palco, che suona il suo violino elettrico con il solo sottofondo delle onde del mare sulla spiaggia in un giorno di sole.

a cura di Pierre Blanc e Alberto Caprioglio

aggiornato il: 03 Dec, 1999
Bookmark and Share