Punto esclamativo

di Leonardo Fuggetta

 

Spesso le partite «cambiano padrone»

da una mossa all'altra:

succede a tutti i livelli di gioco, ovviamente per motivi diversi.

 

 

COQUERAUT L. - BLANC

Sociale Sst maggio 2000

1.Cf3 Cf6 2.c4 e6 3.Cc3 b6 4.e3 Ab7 5.b3 d5 6.Ab2 Si è così prodotto uno schema a metà tra una Apertura Inglese e una Reti, dove però solitamente si ritarda lo sviluppo del Cb1 a favore del fianchetto in «g2». 6...dc4 7.Ac4 Ad6 8.Cb5 Forse alla ricerca di complicazioni che portino a un qualche vantaggio. Bisognava giocare il seguito naturale 8.d4 0-0 9.0-0 Cbd7 10.De2 con parità. 8...Ae7 9.Ae5 Ca6 10.De2 0-0 11.Td1 La colonna naturale per questa Torre sembra essere quella »c». Dopo 11.0-0 c6 volendo squilibrare la posizione si poteva tentare il seguito 12.Cbd4 e se 12...b5 13.Ad3 Cb4 14.Ab1 a6 15.a3 Cbd5 16.e4!? Cb6 17.Af6 Af6? (meglio 17...gf6) 18.e5 Ae7 19.De4± 11...Cd5 migliore 11...c6 12.Cc3 b5 13.Ad3 Cc5 14.Ab1 con parita'. 12.0-0 Se 12.e4!? Cf6 13.Af6 Af6 14.d4 c6 15.Cc3 b5 16.e5 con gioco incerto. 12...c6 13.Cc3 Cac7 Di difficile valutazione il seguito 13...Cab4 14.e4 Cf6 15.a3 Cc2 16.a4 Ca3 17.Aa6 Aa6 18.Da6 con gioco incerto. 14.Ad3 Se14.e4 Cf6 15.d4 mantenendo un leggero vantaggio. La posizione si può ora considerare equilibrata. 14...Cf6 Dopo 14...Cb4 15.Ab1 f6 16.Ag3 Aa6 17.d3 Cbd5 18.Cd5 Cd5 con parità. 15.Ab1 Ad6?! Se 15...Aa6 16.d3 Ccd5 con parità. 16.Af6 Df6? Già con la mossa precedente il Nero aveva dimostrato di non avere previsto l'elemento tattico presente nella posizione. Dopo 16...gf6 17.d4 solo leggero vantaggio del Bianco. 17.Ce4! Guadagna un pedone invece 17.Dd3 Tfd8 18.Dh7 Rf8 19.Ce4 Dh6 20.Dh6 gh6 21.Cd6 Td6 22.d4±. Invece ora il Nero deve dare un pezzo per parare il matto. 17...Dd8 (vedi diagramma) 18.Cd6? Perdendo l'opportunità. Dopo 18.Dd3! la presenza dell'attacco doppio su «h2» e su «d6», forza il Nero a giocare al meglio 18...Ah2 19.Rh2 Dd3 20.Ad3 Tad8 21.Ac2 e il Bianco vince. 18...Dd6 Dopo questa mossa invece rimane solo l'iniziativa. 19.Cg5 h6 20.Ce4 De7 21.f4 Spinta discutibile. La posizione chiedeva la naturale 21.d4 con gioco equilibrato. 21...Aa6 22.d3 Cd5 23.Tc1 c5 24.Tf3 Tfd8 25.Df2 Giocando senza un piano preciso il Bianco ha consentito al suo avversario di riequilibrare la posizione. I pezzi del Nero sono ora meglio coordinati. Anche dopo 25.Db2 Cb4 26.d4 (26.Tg3 e5 27.Cf2 Cd3 28.Ad3 Ad3 29.e4 Ab5 30.Cg4 Rh7 31.Ce3) 26...cd4 27.ed4 Ab7 il Nero sta un po' meglio 25...Cb4 26.d4 cd4 27.ed4 Ab7?! Guardiamo ora la posizione. La presenza del pedone isolato dà un chiaro obbiettivo di gioco al Nero che ora ha l'iniziativa. Il tratto giocato è corretto posizionalmente, controllando la casa «d5», ma il Nero avrebbe potuto guadagnare subito un pedone dopo 27...Dd7 28.Td1 Cc6 29.Tg3 Rh8 30.Cc3 Cd4 31.De3 con chiaro vantaggio. 28.Th3 Dd7 29.Td1 Dd5? Non vedendo il doppio in «f6». Meglio 29...Tac8 con leggero vantaggio. 30.Th6 Da5 31.Th4 Prelude all'errore che seguirà. Sarebbero state vincenti sia 31.Th7!? Df5! 32.Dh4 Dh7 (32...f6 33.Cd6) 33.Cf6 gf6 34.Dh7 Rf8±; che 31.Dg3 Ae4 32.Ae4+-. 31...Ca2 32.Cg5? Ecco l'errore. Vinceva ancora 32.Th7! Rf8 33.Dg3+-. 32...Cc3 33.Ah7 Rf8 34.Tf1?! Meglio 34.Te1 con gioco ancora incerto. 34...Td4 Ora il Bianco ha un pedone in meno. 35.Ac2 Non andava 35.Ag6 per 35...Dd5! 36.Cf7 Ce2 37.De2 (37.Rh1 Tf4 38.Tf4 Cf4-+) 37...Td2-+. 35...Dd5 36.Cf3 Tb4 37.Th8 Re7 38.Ta8 Aa8 39.f5 Tg4 40.g3 Meglio 40.De3. 40...Cb5 41.fe6 fe6 Qui al Bianco cade la bandierina e perde per il tempo, ma il finale lo avrebbe visto molto probabilmente soccombere dovendo giocare con un pedone in meno senza compenso di alcun genere.

 

Sommario | Articolo Precedente | Articolo Successivo

Centro d'Avviamento allo Sport